News e approfondimenti sul mondo del Padel

Nuove professioni: l’analista dei dati di Padel

2023-12-03T15:58:21+00:00News, Work in Padel|

L’analista dei dati sportivi è un professionista che si occupa di raccogliere, analizzare e interpretare i dati relativi alle prestazioni degli atleti, delle squadre e delle competizioni sportive. Il loro obiettivo principale è quello di estrarre informazioni significative dai dati per supportare le decisioni strategiche e tattiche nel contesto sportivo. Il fatto che il Padel stia prendendo sempre più piede si misura anche dal numero di analisti che stanno rivolgendo l’attenzione a questo sport.

Padel Intelligence è stata probabilmente la prima società ad analizzare i dati delle partite di Padel, è una società europea con sede a Rotterdam che gestisce la più grande banca dati relativa a giocatori, colpi, partite. Sul loro profilo Instagram sono consultabili dati sfiziosi riguardanti gli ultimi tornei disputati.

Un altro player di questo mercato è Padeltrain che offre una piattaforma informatica di analisi dei dati, accessibile anche via app, mirata per giocatori, scuole e allenatori di Padel.

Ma se si volesse intraprendere la carriera di analista di dati di Padel, oltre alla conoscenza delle regole e delle dinamiche di questo sport, che altre attività si deve essere pronti a fare:

Raccolta dei dati: gli analisti raccolgono una vasta gamma di dati provenienti da diverse fonti, come video delle partite, statistiche di gioco, dati biometrici degli atleti e informazioni sulle condizioni ambientali. Possono utilizzare sistemi di tracciamento GPS, sensori indossabili o software specializzati per ottenere queste informazioni (pensiamo alle heat map che vengono proposte durante il WPT).

Analisi dei dati: una volta raccolti i dati, gli analisti li analizzano utilizzando tecniche statistiche e metodi di data mining. Possono identificare modelli, tendenze e relazioni nascoste all’interno dei dati per ottenere insight significativi. Questa analisi può riguardare diversi aspetti del gioco, come le prestazioni individuali degli atleti, le strategie di squadra, le tendenze avversarie e così via.

Elaborazione dei rapporti: gli analisti dei dati sportivi preparano rapporti e presentazioni che comunicano i risultati delle loro analisi in modo chiaro e comprensibile. I rapporti dettagliati possono essere utilizzati da allenatori, atleti, dirigenti di squadra o altri stakeholder per prendere decisioni informate riguardo alle tattiche di gioco, alle strategie di allenamento, alla valutazione delle prestazioni degli atleti e ad altri aspetti correlati allo sport; mentre i rapporti più sintetici vengono visualizzati nel corso e al termine dei match del WPT e della Premier League.

Supporto decisionale: gli analisti lavorano a stretto contatto con allenatori, dirigenti e staff tecnico per fornire informazioni e consulenza basate sui dati. Possono suggerire modifiche alle tattiche di gioco, fornire analisi comparative tra squadre o atleti, valutare l’efficacia delle strategie adottate e contribuire a migliorare le prestazioni globali della squadra o degli atleti.

Sviluppo di modelli predittivi: alcuni analisti dei dati sportivi si specializzano nello sviluppo di modelli predittivi che possono essere utilizzati per prevedere gli esiti delle competizioni o per identificare i potenziali talenti. Questi modelli si basano sull’analisi storica dei dati e utilizzano algoritmi di machine learning per generare previsioni.

Tra le competenze richieste per lavorare in questo ambito sicuramente vi sono la statistica, il data mining, l’analisi dei dati e la comprensione del contesto sportivo. Preferibile la familiarità con software e strumenti specifici per manipolare e analizzare i dati, come ad esempio Python, R, SQL o software specializzati per l’analisi sportiva.

In sintesi, l’analista dei dati sportivi è una figura professionale che combina competenze analitiche avanzate con una conoscenza approfondita dello sport per fornire informazioni e consulenza basate sui dati a squadre, allenatori e atleti.

E’ realistico pensare che il movimento del Padel in Italia sfornerà sempre più agonisti nel prossimo futuro e l’analisi dei dati sarà uno degli strumenti utili a far affermare singoli giocatori, scuole e allenatori a livello internazionale.

Torna in cima