News e approfondimenti sul mondo del Padel

Epicondilite e Epitrocleite

2024-02-11T15:13:35+00:00News, Padel in Forma|

Praticando il padel si diventa ahimé sempre più eruditi su varie patologie, tra queste una delle prime in cui l’amatore incorre è l’epicondilite, il famoso o piuttosto notorio “gomito del tennista”.

Può capitare che una volta sofferto di e – si spera – curata l’epicondilite, si presenti un’altra tipologia di dolore al gomito: l’epitrocleite.

Quali sono le differenze tra epicondilite ed epitrocleite? Si tratta di due patologie infiammatorie che colpiscono il gomito, ma si differenziano per la loro posizione e i muscoli coinvolti.

Epicondilite (gomito del tennista):

  • Localizzazione: parte esterna del gomito.
  • Muscoli coinvolti: estensori del polso e delle dita.
  • Cause: movimenti ripetitivi di avambraccio e polso, tipici del tennis, padel, golf e sollevamento pesi. Il sovrautilizzo di cellulari e tastiera del PC. 
  • Sintomi: dolore che può essere acuto o pulsante e può peggiorare con l’uso dell’avambraccio, gonfiore, indolenzimento, debolezza nella presa, difficoltà ad estendere il polso e le dita.

Epitrocleite (gomito del golfista):

  • Localizzazione: parte interna del gomito.
  • Muscoli coinvolti: flessori del polso e delle dita.
  • Cause: movimenti ripetitivi di avambraccio e polso, tipici del golf, padel, baseball, lancio del giavellotto.
  • Sintomi: dolore, gonfiore, indolenzimento, difficoltà a flettere il polso e le dita.

In sintesi:

Patologia Localizzazione  Muscoli coinvolti Cause Sintomi
Epicondilite (gomito del tennista) Esterna Estensori del polso e delle dita Movimenti ripetitivi di avambraccio e polso Dolore, gonfiore, indolenzimento, difficoltà ad estendere il polso e le dita
Epitrocleite (gomito del golfista) Interna Flessori del polso e delle dita Movimenti ripetitivi di avambraccio e polso Dolore, gonfiore, indolenzimento, difficoltà a flettere il polso e le dita

Trattamento:

Entrambe le patologie possono essere trattate con:

  • Riposo
  • Ghiaccio
  • Compressione
  • Elevazione
  • Farmaci antinfiammatori
  • Fisioterapia
  • Taping

Prevenzione:

  • Riscaldare i muscoli dell’avambraccio prima dell’attività fisica
  • Fare stretching dei muscoli dell’avambraccio dopo l’attività fisica
  • Evitare movimenti ripetitivi
  • Usare una tecnica corretta quando si pratica sport o si svolgono compiti manuali

In caso di dolore al gomito, è importante consultare un medico per una diagnosi precisa e un trattamento adeguato.

 

Torna in cima